Beer Hunters

…Dio salvi la birra!

Storia della Samichlaus

La Samichlaus (San Nicola, o Santa Claus) è stata “inventata” dalla svizzera Hurlimann all’inizio degli anni 80. La sua eccezionalità non era data solo dal lungo periodo di maturazione, ma anche dalla sua altissima gradazione alcolica (14% vol): all’epoca della sua nascita era la birra più forte del mondo. Birra dalla produzione costosa e volutamente limitata, esce improvvisamente di produzione nel 1998. Infatti, a fine 1997 la tradizionale “cotta” non venne effettuata. Il mondo degli appassionati (ma anche quello degli esperti, da Michael Jackson a Robert Protz) si mobilita per caldeggiare la sua reintroduzione sul mercato, ma la Feldschlossen, da qualche tempo proprietaria della Hurlimann, si dimostra irremovibile nel considerarla un prodotto antieconomico. La situazione si sblocca nel 2000, quando la birra riappare sul mercato. A produrla è l’austriaca Eggenberger, la quale, avendo già da tempo acquisito diritti e ricetta, senza clamore, aveva messo in produzione la birra quasi un anno prima per presentarla a sorpresa per le feste del 2000.
Ancora oggi è prodotta secondo le rigide regole dell’Editto della Purezza del 1516.

Fonte – http://www.fermentobirra.com/schede-birre/austria/eggenberger-samichlaus

Recensione birra Samichlaus.

Advertisements

No comments yet»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...