Beer Hunters

…Dio salvi la birra!

Bock

La Bock, o anche bockbier o starkbier, è una lager chiara molto forte che ha origine nella città Anseatica di Einbeck, in Germania, un’importante centro di produzione brassicola nel periodo medioevale. Il suo nome deriva proprio dalla “storpiatura” del nome della città di Einbeck, anche se in tedesco il termine “bock” significa caprone, ed è per questo che molte marche hanno delle immagini di questi animali sulle etichette delle bottiglie. Originariamente le bock erano birre esclusivamente scure, mentre nella versione moderna può essere anche ambrata o chiara. Per lungo tempo queste birre sono state prodotte soltanto per occasioni speciali o per le festività (come il Natale, la Pasqua o la Quaresima) e venivano consumate dai monaci, che ne erano anche i produttori, per superare i lunghi periodi di digiuno imposti dalla loro religione, in quanto questa birra è molto più nutriente di una normale lager. Tendenzialmente hanno un’alcolicità compresa tra il 6 e il 7,5%. Sono dense, corpose, e con un deciso sapore di malto e nel Nord della Germania hanno un sapore leggermente tostato. In Germania viene servita preferibilmente nei caratteristici boccali di ceramica con il coperchio di peltro che, secondo gli esperti, impedirebbe la dispersione degli aromi che la caratterizzano.

Nella foto la birra Aynger Celebrator esibisce sul collo della bottiglia un piccolo pendaglio a forma di caprone, simbolo classico della birra bock.

Silvio Carnicelli

Advertisements

No comments yet»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...