Beer Hunters

…Dio salvi la birra!

London Tavern e le birre artigianali

Questa volta il nostro appuntamento con le degustazioni ci ha portato al London Tavern di Battipaglia per una serata dedicata alle birre artigianali. In un’atmosfera piacevole ed accogliente abbiamo avuto l’occasione di degustare 4 birre abbinate con gusto ad altrettanti piatti.

L’antipasto, un würstel bianco con contorno di pure di patate, era accompagnato da una Maxlrainer “Zwickl Max”, birra artigianle belga non filtrata e non trattata. Molto beverina e rinfrescante, si è rivelata una birra simpatica e gustosa da bere, con un sapore iniziale che ricorda leggermente le weizen ed un piccolo tocco amaro nel finale. Alla vista si presenta con un bel colore dorato ed un abbondante tappo di schiuma. Il suo accostamento al classico würstel bianco risultava piacevole e senza troppe pretese, un piatto semplice ma, anche nella sua semplicità, gustoso e ben bilanciato con il sapore semplice e diretto della Maxlrainer.

Il primo piatto, una zuppa di legumi e cereali era invece abbinata ad una Saison Dupont, una birra dal colore chiaro, leggermente opaco e tendente all’arancione, con un generoso tappo di schiuma. L’aroma è fresco, si percepiscono dei toni fruttati e floreali, sui quali spicca il lievito belga. Il gusto è proprio come ce lo si aspetta da una birra di questo genere che regala un piacevole gioco tra delicato e deciso, agrumato e speziato. Sembra quasi una birra “rustica”, di “campagna”, e il suo abbinamento ad una zuppa prettamente campagnola ne enfatizza ancora di più il carattere.

Il secondo piatto, bistecca di maiale con contorno di broccoli era affiancato alla birra rivelazione della serata, una La Rulles Triple. Birra dal colore dorato e con un tappo di schiuma persistente ed abbondante, viene prodotta con malto chiaro e pilsener e con l’aggiunta di luppoli Warrior e Amarillo ed il lievito ad alta fermentazione di Orval. Il suo aroma è molto floreale, sembra quasi di trovarsi in uno sterminato campo di fiori in piena primavera, e colpisce per la sua intensità. Il gusto, ben bilanciato tra l’agrumato ed il maltato, rende questa birra dissetante e rinfrescante, con un’ottima bevibilità.

L’ultima portata, il dolce, era una torta al cioccolato fondente e crema di nocciola accompagnata da una birra nostrana, la Baladin Noel. Quest’ultima ha regalato un piacevole finale alla serata con il suo gusto tostato di cacao e caffè. Se anche l’occhio vuole la sua parte questa birra non delude con un colore scuro, impenetrabile ed un tappo di schiuma denso e persistente, talmente persistente da rimanere abbondante nel bicchiere anche a birra finita. L’aroma è delicato e piacevole mentre il gusto si sposa alla perfezione al sapore dolce della torta abbinata, grazie ai suoi sentori di cacao e di frutta secca. Si avvertono anche leggere note di liquirizia e toffee che donano ancora più carattere ad un’ottima birra. Delicata e morbida, questa birra regala una sensazione di calore ed è ottima per le fredde serate natalizie.

Un ringraziamento va a Maurizio e Guglielmo (proprietari del London Tavern) per l’ottima serata, divertente e ben studiata, che ci ha permesso di addentrarci sempre di più nel vasto mondo delle birre, grazie anche all’aiuto del mastro birraio Luigi presente in sala che, con i suoi aneddoti sulle birre proposte e le numerose informazioni, ci ha tenuto compagnia durante tutto lo svolgimento della degustazione. Alla prossima!

Recensione a cura di: Silvio Carnicelli


Advertisements

1 commento»

  Maurizio Renna wrote @

grazie ragazzi….


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...